AGENZIA ON LINE - ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE
Gelo e Neve negli USA
29
gennaio
2014

Aggiornamento gelo e neve; come nelle attese i disagi più pesanti si riscontrano negli Stati più meridionali affacciati al Golfo del Messico, dove il gelo ha colpito una popolazione non abituata ad aver a che fare con neve e ghiaccio. Paritcolarmente critica la situazione tra Alabama, Lousiana e Georgia, con black out elettrici ma soprattutto black out alla circolazione stradale, come nel caso di Atlanta e Bimingham, dove i veicoli sono stati abbandonati sull’autostrada con la gente che si incammina per casa percorrendo anche 6 miglia. Freddo insolitamente intenso anche nel Messico, con 0°C a Monterrey a fronte di una media delle minime di 10°C!

Ancora una pesante ondata di gelo sugli USA questa volta fino al profondo Sud, è emergenza. L’isoterma di -5°C a circa 1500m dilaga infatti sul Texas e raggiunge persino il Messico settentrionale, ma anche la Louisiana accarezzando il Golfo del Messico. E sono proprio gli Stati del Sud a dichiarare lo stato di emergenza, dal Texas alla Louisiana al North Carolina, in quanto non abitutate e attrezzate a fronteggiare neve e ghiaccio: ondate di freddo del genere accadono mediamente una volta ogni dieci anni. Scuole e uffici pubblici sono stati chiusi, con la gente che non e’ abituata a guidare sulle strade ghiacciate; centinaia i voli cancellati all’areoporto di Houston. Freddo anche a New Orleans con ben -2°C; è persino prevista la neve e le scuole restano chiuse. Stato di emergenza anche in Mississippi, Alabama e Georgia per black-out elettrici e anche qui scuole ed uffici rimarranno chiusi. Uno dei più grandi pericoli sarà il ghiaccio nelle strade in zone in cui gli automobilisti non sono abiutati a gestirlo: si temono molti incidenti gravi. 

Ma il gelo imperversa anche su buona parte degli Stati centro-orientali, con allerta meteo che è scattata in oltre 34 Stati riguardando circa 140 milioni di persone. Il nocciolo più duro del gelo interessa attualmente Midwest, Grandi Laghi e Stati nord orientali; nevica ancora a New York e Boston con -8°C, Baltimore con -11°C. Tra le temperature minime spiccano ancora i –22°C di Chicago, fino a -25/-26°C nel Wisconsin, -12°C a New York, fino a -3°C ad Houston in Texas.

Fonte 3BMeteo

Globy_news
  • 1123 Views
  • Comments are closed.